Cookie Policy Il meglio di noi 2016-2018 - KarateDo Magazine
728 x 90

Il meglio di noi 2016-2018

Il meglio di noi 2016-2018

La nostra prima raccolta stampata, con una selezione degli articoli più rappresentativi del triennio.

Cari lettori, care lettrici,

da quasi tre anni siamo online con Karatedōmagazine e via via ci siamo resi conto di quanto il web ci possa assorbire, costringendoci a ritmi sempre più accelerati. Per questo ci è venuta voglia di rallentare, di riservare del tempo esclusivo per noi stessi, almeno quando ci dedichiamo alla lettura.

Questa è la percezione nella quale vi vogliamo coinvolgere, offrendovi una proposta che non sia solo letteraria, ma anche sensoriale, che ci consenta di recuperare modalità un po’ più lente di quelle con cui abitualmente introiettiamo contenuti e immagini da uno schermo luminoso, per riportarci al piacere che solo la lettura di una rivista o di un libro possono dare: toccare le pagine, sfogliarle e sentire l’odore della stampa, assaporare le immagini e lo scorrere dello sguardo sulle righe, destinare del tempo di qualità per gustare delle buone letture sul karate e dintorni.
Siamo rincuorati in questa scelta anche dal fatto che molti dei vecchi abbonati a KarateDo ci hanno raccontato di come avessero nostalgia dell’appuntamento trimestrale con la nostra rivista cartacea e del piacere dell’attesa, un piacere che l’immediatezza delle notizie date attraverso i social ha in parte tolto a tutti noi.

È stato così, ascoltando i nostri e i vostri vissuti, che è maturata in noi la voglia di presentare un’edizione stampata con la raccolta di alcuni tra gli articoli più significativi del periodo 2016-2018.
Le nostre radici editoriali restano dunque salde tra le pagine dei 40 numeri cartacei di KarateDo, ma essendo anche consapevoli che il nostro futuro è online, abbiamo messo in calce a ogni articolo un codice QR che, inquadrato col vostro cellulare, vi porterà direttamente al contenuto nel sito di Karatedōmagazine, dove poi continuare a piacimento l’esplorazione dei nostri numerosi articoli.

La scelta delle immagini e dei testi da proporre non è stata semplice e avremmo voluto pubblicare tutto il materiale a nostra disposizione, ma ci conforta il fatto che esso sia interamente fruibile nei nostri profili Instagram e Facebook.
Questa cernita è stata resa ancor più difficile per la ricchezza di occasioni, suggestioni e proposte che la Federazione e il Maestro Hiroshi Shirai costantemente ci presentano e che ci siamo impegnati a seguire con Karatedōmagazine, in un percorso parallelo che da tempo abbiamo intrapreso insieme.

Scrivete a info@karatedomagazine.com per averne una copia

Buona lettura!

Ti potrebbe interessare anche:

Articoli recenti

I più letti

Top Autori